Doppie punte, tendenza a spezzarsi facilmente, poco volume e pieghe impossibili da conservare. Quanti problemi affliggono chi ha i capelli fini! Ma da cosa dipende la sottigliezza dei capelli e in che modo si può combattere?

Le caratteristiche dei capelli fini

Un capello ha mediamente il fusto di un diametro di circa 0,07 millimetri (70 micron). Quando parliamo di capelli fini, quindi, intendiamo quei capelli che fisiologicamente hanno uno spessore inferiore, ed è un problema che riguarda sia l’uomo che la donna.

Va da sé che un capello fine è meno robusto e quindi più debole di un capello normale, ed è più vulnerabile alle aggressioni di fattori esterni. Nei capelli fini, infatti, la corteccia (ossia lo strato intermedio che compone il capello) è più sottile della media, il che rende il capello meno consistente e più soggetto a spezzarsi.

capelli finiLe cause dei capelli sottili

Il diametro del fusto del capello dipende principalmente dalle caratteristiche genetiche soggettive, ma può essere influenzato anche da altri fattori come:

  • l’età: con l’avanzare degli anni l’assottigliamento dei capelli è un processo naturale;
  • il colore dei capelli: la pigmentazione è connessa allo spessore. I capelli rossi, per esempio, sono sempre più sottili di quelli neri;
  • stress: le tensioni psico fisiche producono tossine che possono incidere negativamente sulla formazione del capello
  • assunzione di particolari farmaci: la composizione farmacologica delle medicine per malattie autoimmuni può rallentare la proliferazione cellulare e impedire il processo di espulsione delle tossine dalla cute
  • trattamenti aggressivi: tinte, permanenti, stirature, phon e spazzola mal usati, sono alcuni esempi di quei trattamenti per i capelli che danneggiano la cuticola esterna, fino a consumarla del tutto
  • agenti atmosferici: l’eccessiva esposizione ai raggi solari, lo smog, l’acqua salata e l’acqua di piscina alterano l’equilibrio idro-lipidico della cute
  • chemioterapia: blocca il processo di proliferazione cellulare a livello della papilla dermica, causando un progressivo assottigliamento del capello

Come rinforzare i capelli fini

I capelli fini comportano non poche difficoltà, specie per le donne, nella gestione dell’acconciatura. Lo scarso spessore e la loro fragilità, infatti, fanno sì che tendono a spezzarsi facilmente. In più, essendo particolarmente sensibili all’elettricità statica, risultano facilmente disordinati e scomposti.

Il primo passo per aiutare a rinforzare i capelli fini è prestare particolare attenzione al modo in cui trattiamo la chioma, spazzolandola lentamente e scegliendo i prodotti più adatti a seconda della causa che comporta la sottigliezza.

Oltre alla debolezza, un problema comune per chi ha i capelli fini è la mancanza di volume, che rende la capigliatura piatta e spenta, soprattutto per chi ha i capelli lisci.

Vediamo allora nel dettaglio quali sono i consigli più utili e i rimedi per affrontare i problemi dei capelli fini.

Capelli fini e grassi, cosa fare?

I capelli fini possono essere ancora più difficili da gestire e acconciare soprattutto quando sono anche grassi a causa dell’iperattività delle ghiandole sebacee. Il grasso in eccesso infatti può appesantire i capelli, rendendo impossibile qualsiasi acconciatura.

Un cuoio capelluto eccessivamente grasso può inoltre portare a fastidiosi pruriti e dermatiti seborroiche, o causare la forfora.

Tanto premesso, non è sano cercare di eliminare il sebo del tutto perché è questo che costituisce la naturale protezione che è vitale per un cuoio capelluto sano e capelli lucenti.

Per questo motivo abbiamo studiato per voi dei prodotti specifici per rendere i capelli più voluminosi e, allo stesso tempo, regolarizzare la produzione del sebo senza danneggiare i capelli o irritare il cuoio capelluto.

Capelli fini e secchi, come prendersene cura

Prendersi cura dei capelli fini e secchi può essere frustrante. I capelli secchi, a causa di un’idratazione insufficiente, diventano fragili, porosi, opachi e spesso pieni di doppie punte. Il più delle volte questo dipende da trattamenti chimici troppo aggressivi.

Oltre alla debolezza, i capelli fini e secchi sono difficili da acconciare e mancano di volume. Si può ritrovare la naturale setosità, lucentezza e gestibilità fornendo ai capelli l’idratazione di cui hanno bisogno.

Nella nostra gamma di prodotti si può scegliere tra shampoo, balsami e lozioni che contengono i principi attivi che energizzano e rivitalizzano il capello, restituendo una tonificazione che parte dalla radice e ridona volume a tutta la chioma.

Capelli fini e crespi, come sbarazzarsene

L’effetto crespo è un problema che non riguarda solo i capelli ruvidi e ricci: anche molte persone con i capelli fini ne patiscono, specialmente chi ha l’abitudine di tingere i capelli. Le componenti chimiche dei trattamenti estetici usati per la colorazione della chioma, infatti, aggrediscono e danneggiano il capello a livello della cuticola, consentendo all’acqua di entrare nel fusto e gonfiandolo.

I capelli delicati e fini temono anche il calore eccessivo, più di qualunque altro tipo di capello. Asciugature troppo intense e ravvicinate possono causare danni che scatenano l’effetto crespo.

Per le loro caratteristiche, inoltre, i capelli fini patiscono anche l’effetto di molti prodotti liscianti che, se non specifici, possono appiattire i capelli. Per questo motivo è dunque importante scegliere i prodotti liscianti progettati specificamente per i capelli fini che possono restituire corpo e lucentezza alla tua chioma.

Capelli fini e radi, due problemi spesso congiunti

Non esiste una correlazione diretta tra numero di capelli e loro spessore. Certo, chi ha i capelli fini ha sempre la sensazione di avere una chioma più povera in quanto la sottigliezza li fa sembrare pochi e radi.

Il diradamento dei capelli, quindi, non è una caratteristica specifica dei capelli fini. Questo non vale quando i capelli fini sono causati da problemi del cuoio capelluto o dell’apparato pilo-sebaceo. In questi casi la perdita dei capelli potrebbe essere sintomatica di un problema di salute che va individuato e trattato in maniera specifica.

Come dare volume ai capelli fini?

prodotti fase igienica

Ottenere (e mantenere) l’irrobustimento dei capelli fini, e un volume che parta dalle radici, può sembrare impossibile ma, con i prodotti e le tecniche giuste, si può ridare sostegno ai capelli, ottenendo ciocche fluenti ed elastiche.

Per ottenere una capigliatura voluminosa è importante ricordare che la salute dei capelli passa dall’interno: nutrire e rinforzare il fusto è il primo passo, scegliendo quei prodotti che abbiano una composizione adatta alle specifiche caratteristiche della capigliatura da trattare.

Vediamo insieme quali sono i migliori prodotti per rimediare ai capelli fini e ritrovare la salute e un aspetto perfetto per la tua capigliatura.

Rimedi per capelli fini: quali prodotti scegliere?

Sono molti i rimedi a disposizione di chi ha capelli molto fini. A seconda dello specifico bisogno, il volume dei capelli può essere ottenuto con prodotti nutritivi, stimolanti o ristrutturanti.

Lavorare sul follicolo pilifero è importante per assicurare la produzione di capelli sani e forti. Ad esempio, è possibile ricorrere a prodotti che esercitano funzioni antiossidanti e disintossicanti, per riattivare il microcircolo del sangue, o a prodotti che puntino a irrobustire il fusto, regalando maggior volume a tutta la capigliatura. Non da ultimo, i prodotti a base di cheratina sono il principale rimedio per ispessire il fusto e restituirgli forza e vitalità.

prodotti fase igienica

Assieme alla scelta dei prodotti giusti è poi importante adottare delle sane abitudini per prendersi cura dei capelli fini, molto facili da intuire alla luce di quanto visto finora. Evitare trattamenti estetici aggressivi (permanenti, colorazioni, stirature), evitare lunghe esposizioni al sole senza protezione, non avvicinare troppo il phon durante l’asciugatura, privilegiare cibi sani e ricchi di vitamine, usare una spazzola specifica per i capelli fini che eviti di spezzarli.